Isolatori Passanti
in Resina Epossidica

Gli isolatori passanti sono realizzati con resine epossidiche o altre resine termoindurenti che consentono l’impiego continuo a temperature di 200 °C e di gran lunga superiori per brevi periodi.

La barra conduttrice, solidale con il corpo isolante, è normalmente fornita in rame argentato al fine di garantire la massima conducibilità; su richiesta viene prodotta anche con altri materiali. La forma e la dimensione dei terminali possono essere definite in base alle specifiche necessità di impiego. Una guarnizione in gomma garantisce la tenuta all’acqua, quando richiesto.

L’indice CTI, che indica la resistenza alle scariche elettriche superficiali, è superiore a 600, cioè è al livello più elevato preso in considerazioni dalle normative internazionali.