Isolatori in Resina Epossidica

Gli isolatori portanti in resina epossidica sono stati progettati per l’impiego INDOOR/OUTDOOR in condizioni molto gravose, quando in particolare si richiede di resistere a:

  • sforzi meccanici dovuti ad assemblaggio di scarsa precisione o a deformazioni indotte da variazioni di temperature

  • vibrazioni particolarmente elevate

  • azione combinata di inquinamento industriale, umidità, radiazioni ultraviolette, sovratensioni

La robustezza meccanica come pure le distanze di isolamento superficiali sono superiori (a parità di distanza in aria) a quelle già molto elevate degli isolatori ceramici.

L’indice CTI, che permette di confrontare la resistenza alle scariche elettriche superficiali, è superiore a 600, cioè è al livello più elevato preso in considerazione dalle normative internazionali.

Gli isolatori in resina epossidica possono sopportare a lungo temperature fino a 200°C.